fbpx
clicca per abilitare lo zoom
Caricamento delle mappe logo

Bonus Mobili 2020 – Come effettuare i pagamenti

  • slider
by Barbara Costa
18 febbraio 2020
Categoria:   Articoli

Anche nel 2020 si potrà usufruire della detrazione del 50% per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici ma solo se si realizza un intervento di ristrutturazione edilizia iniziato dopo il 01.01.2019. Il bonus è riconosciuto anche per ristrutturazioni su parti comuni degli edifici residenziali.

Per ottenere il bonus è necessario che la data dell’inizio dei lavori di ristrutturazione preceda quella in cui si acquistano i beni. Non è fondamentale, invece, che le spese di ristrutturazione siano sostenute prima di quelle per l’arredo dell’immobile.

Come effettuare i pagamenti:

Per avere la detrazione sugli acquisti di mobili e di grandi elettrodomestici occorre effettuare i pagamenti con bonifico o carta di debito o credito.
 Non è consentito, invece, pagare con assegni bancari, contanti o altri mezzi di pagamento.

Se il pagamento è disposto con bonifico, non è necessario utilizzare quello (soggetto a ritenuta) appositamente predisposto da banche e Poste S.p.a. per le spese di ristrutturazione edilizia.

La data di pagamento con carta di credito è individuata nel giorno di utilizzo della carta da parte del titolare (indicata nella ricevuta di transazione) e non nel giorno di addebito sul conto corrente.

La detrazione è ammessa anche se i beni sono acquistati con un finanziamento a rate, a condizione che la società che eroga il finanziamento paghi il corrispettivo con le stesse modalità prima indicate e il contribuente abbia una copia della ricevuta del pagamento. In questo caso, l’anno di sostenimento della spesa sarà quello di effettuazione del pagamento da parte della finanziaria.

Stesse modalità devono essere osservate per il pagamento delle spese di trasporto e montaggio dei beni.

Cosa conservare:

  •  ricevuta del bonifico
  •  ricevuta di avvenuta transazione (per i pagamenti con carta di credito o di debito)
  •  documentazione di addebito sul conto corrente
  •  fatture di acquisto dei beni, riportanti la natura, la qualità e la quantità dei beni e dei servizi acquisiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Ricerca Avanzata

  • Contattaci